12 must see architecture

Vedi tutto

12 capolavori imperdibili di architettura ad Abu Dhabi

Fra le tantissime cose da fare e da vedere nella splendida città di Abu Dhabi, la capitale degli EAU, vi consigliamo vivamente di trascorrere qualche giorno a esplorare le incredibili meraviglie architettoniche. Anche se una vacanza a base di architettura non è nel vostro stile, resta comunque interessante sapere quali edifici avete davanti agli occhi, molti di essi sono infatti perfetti per uno scatto da pubblicare su Instagram. Forse avrete perfino già visto alcune di queste iconiche attrazioni nei vostri film e serie TV preferiti, fra cui i successi cinematografici di Bollywood Bang Bang! e Baby, i programmi di successo come Top Gear e The Bold and The Beautiful, e i film d'azione americani come 6 Underground e Furious 7.

Articolo
Louvre Abu Dhabi

Il Louvre Abu Dhabi vanta una struttura moderna tutta da ammirare, progettata dall'architetto Jean Nouvel, vincitore del premio Pritzker. Questo museo universale, il primo del mondo arabo, vanta 9.200 metri quadrati di gallerie con una serie di opere d'arte storiche e culturali internazionali in esposizione. Ma oltre all'arte incredibile, l'attrazione principale di questo celebre museo è l'iconica cupola di 180 metri, a otto strati e punteggiata di stelle, che lascia filtrare la luce solare creando affascinanti motivi sulle pareti e a terra. In un'intervista del 2018 con Conde Nast Traveller, l'architetto Nouvel descriveva così la sua opera: "Non vedrete mai il museo nella stessa luce due volte". Il design dell'edificio si ispira alla Medina, un antico quartiere di molte città arabe: "Per me, luce e geometria sono le chiavi di volta della maestosità dell'architettura araba, che ho voluto reinterpretare a modo mio", ha affermato Nouvel.

Capital Gate

Un fascio argentato di acciaio curvo e vetro scintillante si staglia sull'orizzonte di Abu Dhabi: questo spettacolare grattacielo è l'incarnazione della fotografia perfetta, nonché una delle principali destinazioni di lusso. Prodezza architettonica e ingegneristica, il Capital Gate è conosciuto anche con il nome di Torre pendente di Abu Dhabi, poiché pende verso ovest di 18 gradi ed è alto 160 metri. Nel 2010 ha ottenuto ufficialmente il Guinness dei primati come torre più pendente al mondo realizzata dall'uomo. Soggiornate nell'hotel a cinque stelle Andaz Capital Gate, dove potrete fare il pieno di sole e di panorami mozzafiato della città dalla terrazza con piscina esterna al 19° piano.

Sheikh Zayed Bridge

Capolavoro di acciaio e cemento, lo Sheikh Zayed Bridge è un ponte lungo 843 metri che si estende sul Maqta Channel per collegare la città di Abu Dhabi alla terra ferma. Questo punto di riferimento di Abu Dhabi, conosciuto come il ponte più intricato mai costruito finora, è stato progettato dall'architetto britannico-iracheno Zaha Hadid, oramai defunta, la prima donna nell'architettura che nel 2014 è stata premiata con il Pritzker Architecture, descritta dal quotidiano londinese The Guardian come "la regina delle curve". La linea strutturale degli archi sinusoidali in acciaio, che si ergono da pilastri in cemento inclinati agli angoli, rievoca un'onda dell'oceano o una duna di sabbia sinuosa.

Gran Moschea dello Sceicco Zayed

La maestosa e affascinante Gran Moschea dello Sceicco Zayed è una delle moschee più grandi al mondo, la principale di Abu Dhabi. Il fondatore degli EAU, lo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyah, aveva una specifica missione per questa accogliente moschea: celebrare la diversità culturale. Progettata da architetti da tutto il mondo e con 82 cupole in marmo bianco dal design marocchino, 1.096 colonne incastonate con ametisti e diaspri, lampadari con Swarovski placcati oro, piscine sfavillanti e un cortile che vanta uno dei più grandi capolavori in mosaico di marmo al mondo, la Gran Moschea dello Sceicco Zayed è una meraviglia architettonica da togliere il fiato.

Etihad Towers

Moderne e sofisticate, le Etihad Towers sono un fulgido esempio di architettura straordinaria. Situato nella celebre Abu Dhabi Corniche, questo complesso da cinque torri è un luogo polifunzionale dove vivere, lavorare, soggiornare, fare acquisti e mangiare, arricchito da viste panoramiche mozzafiato sulla città e sul Golfo Persico. Gli appassionati della serie Fast & Furious non dimenticheranno facilmente la scena al cardiopalma in Furios 7 in cui la supercar Lykan Hypersport fa un rischiosissimo salto fra le due altissime torri. Per ammirare le migliori viste sulla città, fate un salto alla Observation Deck at 300, al 74° piano della Tower 2 oppure, per vivere appieno questo capolavoro architettonico, prenotate un soggiorno nell'hotel a cinque stelle Jumeirah at Etihad Towers, alto 280 metri.

Emirates Palace

Una delle attrazioni più celebri di Abu Dhabi, il lussuoso hotel Emirates Palace è garanzia di un soggiorno indimenticabile a cinque stelle. L'affascinante architettura in stile arabo si compone di 114 cupole e una maestosa cupola da 72,6 metri ornata con uno sfavillante motivo geometrico in oro, madreperla e cristalli. L'edificio del palazzo principale si estende per oltre 1 km, da ala ad ala, con i suoi curatissimi giardini che spaziano per ben 100 ettari. Il palazzo vanta anche 1.002 lampadari, il più grande dei quali pesa 2,5 tonnellate.

Qasr Al Hosn

Gli appassionati di cultura ameranno fare un viaggio indietro nel tempo durante la visita della più antica struttura ancora in piedi ad Abu Dhabi. Qasr Al Hosn è un punto di riferimento storico originariamente costruito come torre di guardia nel 1761 e, anni dopo, ampliato in forte maestoso che ha accolto la famiglia reale. Questa incredibile struttura si affacciava sulle rotte commerciali costiere e proteggeva l'unico pozzo di acqua dolce di Abu Dhabi. Ora divenuto monumento nazionale e ristrutturato di recente, Qasr Al Hosn, con i suoi due edifici iconici, l'Inner Fort costruito inizialmente nel 1795 e l'Outer Palace tra il 1939 e il 1945, narra le vicende dell'affascinante storia e dello sviluppo di questa città.

Qasr Al Watan

Scoprite il ricco lascito degli EAU nello splendido Qasr Al Watan, un palazzo presidenziale in funzione e un punto di riferimento culturale costruito in granito bianco e calcare. In onore del tradizionale patrimonio e dell'arte araba, il "Palace of the Nation" ospita mostre stupefacenti e stanze iconiche con oltre 5.000 motivi geometrici in mosaico su pareti e pavimento. Nella Great Hall troverete una delle cupole più grandi al mondo e un'installazione contemplativa degna di Instagram dell'artista emiratino Mattar bin Lahej. La sala Spirit of Collaboration ha una struttura circolare che simboleggia l'impegno degli EAU per l'uguaglianza ed è impreziosita da un sontuoso lampadario con 350.000 cristalli.

Al Bahr Towers

Sia gli adulti che i bambini resteranno meravigliati di fronte all'affascinante design delle Al Bahr Towers. Durante la progettazione di queste innovative torri ecosostenibili, gli architetti Abdulmajid Karanouh e Aedas Arquitects hanno ampiamente fatto ricorso alla natura e alla cultura come fonti di ispirazione. Il risultato è l'esclusiva struttura a due torri gemelle circolari da 29 piani, ciascuna con facciate in stile mashrabiya composte da 1.000 pannelli di schermatura solare pensati per diminuire di almeno il 50% l'apporto solare. Questi pannelli a nido d'ape si contraggono ed espandono a seconda della traiettoria del sole, e sono controllati da un avanzato sistema di programmazione.

Aldar HQ

Il primo edificio circolare del mondo arabo è al contempo affascinante e unico. Quando il fondatore di MZ Architects, Marwan Zgheib, ha ricevuto l'incarico di creare una struttura iconica per la sede centrale di Aldar Properties, ha scelto un design classico e semplice, con un tocco di audacia. La regolarità è stato il concetto di riferimento per Zgheib, che ha utilizzato il guscio di un mollusco come fonte primaria di ispirazione, per via del patrimonio marinaro di Abu Dhabi. La forma rotonda del cerchio simboleggia unità, stabilità e razionalità. Il risultato? Due giganti pareti circolari e convesse in vetro alte 110 metri, unite da una sezione vetrata sottile. Non sorprende che l'edificio sia stato nominato One of the World’s Most Dazzling Corporate Offices (uno degli uffici aziendali più strepitosi al mondo) dall'organizzazione edile internazionale Emporis, oltre a essere stato parte nel 2019 della sceneggiatura di un thriller d'azione americano intitolato 6 Underground.

Qasr Al Sarab Desert Resort by Anantara

A soli 200 km dalla città troverete l'Empty Quarter (Rub’ al Khali), il deserto senza interruzioni più grande al mondo incorniciato da svettanti dune di sabbia. Come potete immaginare, i progetti di edilizia in un contesto sabbioso sono una sfida, per questo il lussuoso Qasr Al Sarab Desert Resort by Anantara merita una visita. Il suo nome significa "palazzo del miraggio", poiché la struttura si erge come un miraggio dai pendii circostanti. Davvero spettacolare, questo resort spicca tra le dune fiammeggianti e sfavillanti del maestoso Empty Quarter alla stregua di un'illustrazione delle favolose Mille e una notte. Sono stati necessari tre anni e oltre 5.000 operai per costruire questo hotel.

Berklee College of Music

Gli amanti della musica apprezzeranno la collaborazione di Abu Dhabi con lo statunitense Berklee College of Music. L'ex padiglione degli EAU progettato da Norman Foster, con la sua inconfondibile forma che ricorda le dune di sabbia, è stato recentemente ristrutturato per accogliere il nuovo campus del Berklee Abu Dhabi. Questo strepitoso edificio offre 3.900 metri quadri di spazio per spettacoli, studi di registrazione, studi prove, aule per esercitazioni, per complessi e tanto altro ancora.

Ispirazione

Articoli che potrebbero interessarvi