Qasr Al Muwaiji

Vedi tutto

C’è un vecchio detto che recita “le pareti hanno orecchie”. Immaginate le storie che racconterebbero le pareti di Qasr Al Muwaiji, se potessero parlare; storie risalenti a oltre 100 anni fa. Aggiungete questa tappa storica al vostro itinerario per approfondire l’affascinante passato degli Emirati Arabi Uniti. Questa struttura, semplice ma sorprendente, si trova ad Al Ain, la verdeggiante città-giardino che dista un’ora e trenta da Abu Dhabi, e vi stupirà non appena vi metterete piede e scoprirete l’evoluzione del paese, fin dalle sue umili origini.

L’edificio fu costruito nel periodo dello Sceicco Zayed bin Khalifa I (1855-1909) e di suoi figlio, lo Sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan. Generazioni di voci della famiglia governante Al Nahyan hanno risuonato all’interno dei lunghi corridoi di Qasr Al Muwaiji di Al Ain. Il sito quadrato, le svettanti torri agli angoli e il maestoso ingresso hanno reso la struttura imponente in quel periodo, ma la sua grandiosità resta tale anche ai giorni nostri.

Il palazzo fungeva sia da residenza che da base amministrativa per il defunto Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, Padre Fondatore degli EAU, quando divenne Rappresentante del Governatore nella Regione di Al Ain nel 1946. Il suo primogenito, Sua Altezza lo Sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, defunto Presidente degli EAU e Governatore di Abu Dhabi, nacque a Qasr Al Muwaiji due anni dopo e qui trascorse gran parte della sua giovinezza, imparando dal padre.

Durante il suo strepitoso regno lo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan contribuì ad arricchire la fortezza in modo splendido, a mano a mano che si trasformò in un luogo sempre più importante per i dibattiti del governo, per l’accoglienza dei visitatori e per il processo decisionale. Aggiunse nuovi edifici adibiti a diwan (sede del consiglio o del governo) e cucine per ampliare l’accoglienza degli ospiti, e aumentò perfino la superficie della moschea. Perché? Perché la rilevanza del Qasr Al Muwaiji era in ascesa nella comunità, fungendo da luogo di riunione, preghiera e celebrazione. I suoi interventi sulla fortezza si sono tradotti, nel 2011, nella nomina a Sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Qasr Al Muwaiji

Cambiamenti nel tempo

Nel 1966, quando lo Sceicco Sheikh Zayed bin Sultan Al Nahyan divenne Governatore di Abu Dhabi, si trasferì nella capitale insieme al figlio, Sua Altezza lo Sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, defunto Presidente degli EAU. Dal 1970 in poi sono iniziate diverse fasi di ristrutturazione nel complesso di Qasr Al Muwaiji, al fine di preservarne il patrimonio. Questo importante progetto di ristrutturazione divenne poi essenziale per consolidare il ruolo del palazzo come spazio pubblico ad Al Ain. In un’affascinante approfondimento del passato e del futuro, iniziate la visita dalla moderna sala espositiva all’interno dell’area con pareti in vetro, nel cortile del museo del Qasr Al Muwaiji. Qui potrete conoscere i membri della famiglia regnante di Abu Dhabi, in ordine cronologico, tutti legati a Qasr Al Muwaiji.

L’ingresso alla fortezza è libero ed è possibile prenotare anche un tour guidato gratuito. Le guide saranno liete di illustrarvi gli elementi più nuovi rispetto al resto.

Qasr Al Muwaiji

Approfondite tutte le informazioni sulla storia e la tradizione, dalle narrazioni orali della vita dello Sceicco Khalifa alle storie della sua infanzia, fino ai suoi traguardi a livello nazionale nelle vesti di governatore. Potrete anche ammirare come sia stata conservata la storia del Qasr Al Muwaiji, dalle prime scoperte archeologiche alle sue caratteristiche moderne attuali. Questi tesori hanno contribuito a mantenere in vita la storia e la cultura degli EAU, a beneficio di turisti e residenti.

Di tanto in tanto, il museo propone anche delle attività interattive e degli spettacoli che rendono omaggio allo spirito di questo sito culturale, che rafforza la visione dello Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan di rendere Qasr Al Muwaiji un sito meraviglioso, dove riunirsi e celebrare con tutta la comunità per tanti decenni a venire.

Al Muwaiji Oasis

Al Muwaiji Oasis è una delle oasi più piccole di Al Ain, che racchiude quasi 21.000 palme e un falaj tradizionale (antico sistema di irrigazione) tuttora in funzione. Il falaj sfrutta i canali sotterranei e a livello del suolo per trasportare l’acqua dalle montagne vicine e irrigare le oasi. Durante il tour potrete anche scoprire l’importanza per Al Ain e le oasi di questo sistema di irrigazione, che è riuscito a resistere alla prova del tempo.

Al Muwaiji Oasis
Indietro

Domande frequenti su Qasr Al Muwaiji.

Si stima che il Qasr Al Muwaiji abbia oltre 100 anni di storia.

Il Qasr Al Muwaiji è stato costruito all’inizio del XX secolo dallo Sceicco Khalifa bin Zayed bin Khalifa durante il regno di suo padre, lo Sceicco Zayed bin Khalifa I.