Louvre Abu Dhabi

Vedi tutto

L’emblematico Louvre Abu Dhabi è il primo museo universale del mondo arabo che difende e promuove uno spirito di apertura tra culture. Rinomato istituto nel cuore del distretto culturale di Saadiyat sull'Isola di Saadiyat, questo paradiso per amanti dell'arte mette in mostra opere di rilevanza storica, culturale e sociologica che spaziano da epoche antiche fino all'era contemporanea.

Realizzato dall'architetto Jean Nouvel, già Premio Pritzker per l'Architettura, la struttura si estende per 9.200 m². All'interno si trovano diverse gallerie, tra cui la Galleria Permanente e la Galleria Temporanea arricchite da opere ricevute in prestito dai più celebri templi della cultura francesi come il Museo del Louvre, il Museo d'Orsay e il Centre Pompidou.

Il Louvre Abu Dhabi espone opere che mostrano come diverse civiltà siano coesistite in uno stesso spazio e mette in risalto somiglianze e scambi di un'esperienza umana condivisa che prevarica i confini nazionali, geografici e storici.

Stupefacente all'esterno, mostra un'armonia perfetta tra la struttura, l'acqua sottostante e i giochi di luce riflessi sull'azzurro della sua base. L'edificio ha tratto ispirazione dalle ricche tradizioni architettoniche della regione e dalla sua posizione privilegiata. Qui, il cielo arabo incontra la sabbia dell'Isola di Saadiyat e le acque del Golfo Arabico. Il Louvre Abu Dhabi, considerato una delle meraviglie urbane del mondo moderno, non è solo il primo museo universale del mondo arabo, ma anche un simbolo vigoroso delle ambizioni e dei traguardi degli EAU.

La vision di Nouvel si concretizza con la cupola centrale argentata che sembra fluttuare sull'intera città-museo. Nonostante il suo aspetto leggero, la cupola pesa circa 7.500 tonnellate: quasi lo stesso peso della Tour Eiffel a Parigi.

Ispirata alle cupole classiche dell'architettura araba, l'opera di Nouvel è una struttura geometrica complessa composta da 7.850 stelle. Queste ultime hanno diverse dimensioni e sono riproposte in varie angolazioni su otto strati Quando il sole sovrasta la cupola, i raggi si infiltrano e la attraversano creando un effetto ammaliante ribattezzato “pioggia di luce”. È un omaggio alla natura, ispirato alle palme di Abu Dhabi. Le loro foglie filtrano i raggi di luce, proiettando sul suolo motivi caratteristici.