Un’esperienza sull’isola tanto intima quanto esclusiva, con soggiorni in ville da una o due camere, in un’atmosfera privata sulla splendida spiaggia di sabbia bianca che si affaccia sul Golfo Persico. Ispirate ai tradizionali villaggi arabi di pescatori e raccoglitori di perle, con le loro abitazioni barasti (foglie di palme), le 30 ville dell’Al Yamm, alcune con piscine private, sono costruite in maniera sostenibile, progettate per integrarsi al delicato ecosistema dell’isola, completate da viste sulla laguna di mangrovie e acqua salata.

Grazie alla presenza sulla Sir Bani Yas Island di tre resort Anantara, gli ospiti potranno arricchire il loro soggiorno con trasferimenti gratuiti fra le tre strutture, usufruendo così della libertà di provare tutti i servizi e i piaceri degli Anantara Sir Bani Yas Island Resorts, incluse le esperienze rilassanti dei rituali dell’Anantara Spa, le attività senza tempo quali il tiro con l’arco e la falconeria, e un’ampia scelta di sport acquatici, senza dimenticare ovviamente la varietà di ristoranti da far venire l’acquolina in bocca.

L’Anantara Sir Bani Yas Island Al Yamm Villa Resort, con il suo lodge centrale caratterizzato da un lounge e ristorante mediterraneo, vi garantisce privacy e un pizzico di lusso. Gli ospiti potranno poi ammirare la natura con esperienze guidate in tutto l’Arabian Wildlife Park, oltre a cimentarsi come immersioni e kayak fra le mangrovie grazie al Desert Islands Watersports Centre, oppure semplicemente rilassarsi nella Al Yamm Spa Villa.