Page Components

Vedi tutto

Esperienze uniche in 9 dei migliori hotel di Abu Dhabi

Avrete l'imbarazzo della scelta nelle sfarzose destinazioni di Abu Dhabi, fra sontuosi trattamenti, relax all'insegna del lusso e vacanze memorabili. 

Molti hotel e resort 5 stelle offrono gastronomia gourmet, rifugi su isole private, incantevoli alloggi nel deserto, le massime comodità per il glamping, raffinate esperienze in occasione del tè delle cinque e l'avventura F1™ più elettrizzante che ci sia. 

Ecco nove idee per approfittare delle proposte dei migliori hotel di lusso della città. 

 

Articolo

1. Gustate prelibatezze cosparse di oro a 24 carati all'Emirates Palace

L'Emirates Palace, un punto di riferimento architettonico nel cuore di Abu Dhabi, è il terzo hotel più costoso mai costruito finora ed è facile intuire perché: è dotato di una piattaforma di atterraggio per elicotteri, una sala da ballo, una spiaggia privata lunga 1,3 km e un porticciolo, oltre a due piscine enormi, un parco acquatico, campi da calcio, da tennis, palestre e tanto altro ancora. Questo maestoso hotel è arricchito da lampadari sfavillanti e una serie di cupole, fra cui la più grande è minuziosamente decorata con oro, madreperla e cristalli.

Le lussuose suite vantano terrazze private con viste rilassanti sui giardini all'inglese, sulle piscine immacolate o sulla baia. La Palace Suite da tre stanze offre un servizio di maggiordomo 24 ore su 24, mentre le Penthouse Suite sono riservate esclusivamente a personalità di spicco come i reali.

I dieci locali per la ristorazione includono BBQ Al Qasr, per una cena privata in riva al mare all'ombra dei gazebo, Mezlai, per la prelibata cucina degli Emirati, e Le Café, per sorseggiare un tè all'aperto. Ma non dimenticate di assaggiare l'esclusivo Palace Cappuccino e il celeberrimo hamburger con carne di cammello, entrambi impreziositi da scaglie di oro a 24 carati. Se non è opulenza questa...

2. Cullatevi in mare nell'atmosfera boho-chic di Zaya Nurai Island

Per una fuga in spiaggia all'insegna del lusso, andate sul sicuro soggiornando nel resort privato boutique della Zaya Nurai Island, a soli 12 minuti di barca dalla Saadiyat Island di Abu Dhabi, e vi sentirete immersi in un sontuoso paradiso lontano da tutto e tutti.

Le spaziose ville affacciate sul mare offrono terrazze private e piscine a sfioro con temperatura controllata, da cui potrete ammirare la meravigliosa spiaggia privata di sabbia bianca, perfetta per gli scatti da condividere su Instagram in stile "Vorrei averti qui con me, ma non troppo". Immaginate di rilassarvi sulle altalene sul mare, nei tipì eleganti, sui lettini ombreggiati e sulle amache in acqua o sulla terra ferma.

I servizi per il benessere includono un personal trailer, lezioni di yoga all'alba e al tramonto e la Nurai Spa sull'oceano, mentre per la gastronomia potrete scegliere fra Frangipani (piatti stagionali con influenze mediorientali, asiatiche e occidentali), Hooked (sapori levantini con pesce fresco e viste mozzafiato), Dusk (ristorante messicano dallo stile allegro) e Ginger Mermaid (sushi e pesce). In alternativa, scegliete un'amaca, un'altalena o una poltrona a sacco e sorseggiate dei cocktail o condividete una pizza da Smokin’ Pineapple, il cocktail bar boho-chic.

3. Gustate un pasto fra le dune del deserto al Qasr Al Sarab Desert Resort by Anantara

Nessun soggiorno ad Abu Dhabi può dirsi completo senza un'avventura nel deserto, in sicurezza e all'insegna del lusso grazie al Qasr Al Sarab Desert Resort by Anantara. Questo lussuoso hotel si erge come un miraggio fra le infinite dune del Rub’ al Khali (Empty Quarter), la distesa di sabbia ininterrotta più grande al mondo, a soli 90 minuti dalla città.

Le camere offrono avvolgenti lettini per il sole e terrazze dotate di ogni comfort, per ammirare le splendide viste al tramonto sulle dune. Le ville familiari con piscine private sono ideali per gruppi o per soggiorni più lunghi. Le più esclusive sono le Royal Pavilion Villas, dieci ville indipendenti con piscina in un ambiente per soli adulti a 500 metri dal resort principale, dove si arriva in elicottero o con una passeggiata a cammello.

Per un pasto magico, scegliete Suhai, un lounge bar, caffetteria e grill che propone un'esperienza surreale affacciati sulle dune, mentre Dining by Design vi farà accomodare a un tavolo privato a lume di candela, posto su un lussuoso tappeto nel deserto.

Le persone più attive ameranno le avventure sulle dune quali sandboard, trekking a cammello, passeggiate ed escursioni sulle dune, e spettacoli con falchi e cani Saluki. Gli appassionati del benessere, invece, potranno seguire classi di fitness o yoga, allenarsi in palestra oppure coccolarsi con gli esclusivi trattamenti della spa.

4. Addormentatevi contando le stelle nelle cupole di glamping del Jebel Hafit Desert Park

Non occorre necessariamente vivere all'avventura per esplorare l'unicità dell'ambiente naturale attorno al Jebel Hafit Desert Park ad Al Ain, il verdeggiante giardino a circa 90 minuti dalla capitale. Nel 2011 l'UNESCO ha riconosciuto il parco come Sito Patrimonio mondiale cruciale, grazie all'abbondante presenza di attrazioni storiche.

Per approfittare al massimo di un'esperienza in campeggio all'aria aperta a cinque stelle, potrete scegliere tra due opzioni, entrambe con soffitti trasparenti per addormentarvi contando le stelle. Le otto tende a cupola del parco, dotate di aria condizionata, sono arredate con cura come delle vere suite in hotel, con frigoriferi, guardaroba, divani, televisori e tavolini da caffè, oltre a un patio con viste splendide sulle montagne, un braciere e un telescopio. I bagni privati offrono prodotti per l'igiene biologici e asciugacapelli, e non manca il servizio in camera. Le cinque tende a bolla hanno interni con uno stile più minimalista, senza però rinunciare al comfort. Sono dotate di letto a baldacchino, terrazza con braciere, bagno privato e doccia esterna.

5. Partecipate a una degustazione di vini privata in un'esclusiva cantina del Rosewood Abu Dhabi

Per concedersi una lussuosa pausa gastronomica, fate una tappa al Rosewood Abu Dhabi della Al Maryah Island, con collegamento per il The Galleria. L'hotel vanta un design contemporaneo, una lobby sfavillante e una straordinaria area con piscina affacciata sul Golfo Arabico.

Vi perdoneremo se deciderete di non voler uscire dalla vostra stanza e approfittare di tutti comfort, fra cui un media centre, sistema di gestione della stanza con iPad®, biancheria in cotone egiziano Pratesi, viste a tutta altezza e vasca da bagno Villeroy & Boch.

Ma gli otto ristoranti e lounge dell'hotel vi tenteranno: Glo è un elegante lounge a bordo piscina, mentre Hidden Bar propone un menù con 150 gin e oltre 10 acque toniche. Poi non dimenticate La Cava, un'esclusiva cantina accessibile da una scalinata circolare in legno dove potrete degustare vini circondati da oltre 1.000 etichette pregiate.

La Sense® Spa dell'hotel propone una vasta gamma di "Sense Journeys", fra cui il cerimoniale Arabian Nights, che inizia con un bagno esotico al latte profumato, prosegue con un massaggio da 90 minuti con oli arabi, ed è consigliato per due persone. Non stupisce quindi che le coppie in cerca di relax adorino questo hotel. Il Rosewood Explorers, infine, è il programma pensato per l'intrattenimento dei bambini.

6. Giocate a golf e avvistate i delfini nel St. Regis Saadiyat Island Resort

Siete alla ricerca di una fuga di lusso in spiaggia con la possibilità di avvistare gli animali marini di Abu Dhabi? Fate un salto alla Saadiyat Island, a 14 km dalla Abu Dhabi Corniche. Le tartarughe marine Hawksbill, che abitano l'isola fin dalle origini, continuano a nidificare in questo splendido lungomare divenuto ora un habitat protetto.

Image6

Soggiornate al St. Regis Saadiyat Island Resort e lasciatevi coccolare dal servizio di prim'ordine, comprensivo di accesso diretto alla spiaggia privata. Le stanze sono arredate in modo elegante in stile mediterraneo, con letti d'eccellenza, vasche freestanding e ampi lavabi doppi.

Per la cena avrete la possibilità di scegliere fra i sei bar e ristoranti. Il Sontaya serve piatti della cucina dell'Asia sud-orientale con viste sul mare, mentre il Buddha-Bar Beach Abu Dhabi è celebre per i suoi interni esotici e la musica distintiva.

Il resort si trova nelle vicinanze del Saadiyat Beach Golf Club, un campo da golf a 18 buche progettato da Gary Player, caratterizzato da spazi sinuosi ed eco-sostenibili con viste spettacolari sul mare, grazie alle quali avrete la possibilità di avvistare i delfini che giocano nelle sfavillanti acque del Golfo Arabico.

7. Oziate senza rimorsi in una delle piscine più grandi dell'emirato, nel Park Hyatt Abu Dhabi Hotel and Villas

Personale cordiale, 9 km di spiaggia immacolate e spaziose stanze con vista mare rendono il Park Hyatt Abu Dhabi Hotel and Villas la struttura ideale per una tranquilla fuga romantica sulla Saadiyat Island.

Qui troverete una palestra con piscina esterna affacciata sul mare, una delle più grandi di Abu Dhabi. Stendetevi su uno dei lussuosi lettini su una piattaforma da cui prendere il sole e lasciate che le mille sfumature di blu rigenerino la vostra anima.

Dopo una giornata in spiaggia o in piscina, scegliete dove cenare in uno dei tre ristoranti della struttura: per un pasto all'aperto con influenze asiatiche, il ristorante distintivo dell'hotel, The Park Bar & Grill, propone sia piatti di carne che di pesce, mentre The Beach House serve pietanze fatte in casa ispirate alla tradizione gastronomica mediterranea.

I servizi aggiuntivi includono l'Atarmia Spa, con nove grandi stanze per trattamenti, una piscina monocorsia esterna, una sala fitness, una sala dedicata allo stretching. Il Business Centre e la biblioteca offrono strutture all'avanguardia per il lavoro e servizi a qualsiasi giorno e ora. Infine, il Camp Hyatt è perfetto per l'intrattenimento dei più piccoli.

8. Seguite le corse di F1™ gustando il vostro brunch nel W Abu Dhabi - Yas Island

Gli hotel di Yas Island, meta di parchi a tema, parchi avventura e lo Yas Marina Circuit, sono location ideali in occasione dei week-end di gara, specialmente perché i pacchetti F1™ con hotel spesso abbinano ai soggiorni i biglietti della F1™ e l'accesso agli eventi post-gara. Il W Abu Dhabi è l'unico hotel al mondo costruito a cavallo di un circuito di F1™, quindi è una delle strutture più ambite in assoluto.

Image8

Seguite le corse dalla vostra stanza, da una delle tante aree dedicate alla visione oppure prenotate un lungo brunch a bordo pista. Le strutture per la ristorazione e i cocktail includono Garage, la moderna catena di ristoranti dell'hotel, oppure il Wet Deck, il bar a tetto.

Se le corse di F1™ non fanno per voi, non preoccupatevi perché di sicuro non vi annoierete. Il W Abu Dhabi è dotato di due piscine panoramiche e una spa ideata come un hammam tradizionale. Soggiornate qui per avere accesso anche al vicino Yas Links Abu Dhabi, il campo da golf da 18 buche, oltre all'accesso gratuito a Yas Beach, raggiungibile in navetta a poca distanza.

9. Sorseggiate un tè in un ambiente sfarzoso nel Jumeirah at Etihad Towers Hotel

Vi sentirete come una vera star durante il vostro soggiorno in questa attrazione dall'architettura straordinaria e inconfondibile nella Corniche Road di Abu Dhabi. L'hotel fa parte di uno sfarzoso complesso in vetro che sembra uscito da un set cinematografico. Ed è proprio così, perché il Jumeirah at Etihad Towers è stato visto nel film d'azione di Hollywood Furious 7.

Qui troverete giardini all'inglese, una piscina, una palestra, una spa con tutti i servizi e una spiaggia privata. Le stanze vantano viste mozzafiato sulla città o sul mare, con un arredamento sontuoso e contemporaneo, come per esempio le chaise longue di fronte alle vetrate a tutta altezza e gli spaziosi bagni in marmo.

Cinque sono i locali per la ristorazione casual e due per l'alta gastronomia, fra cui VaKaKa, un esclusivo concept latino-americano sviluppato dal premiato chef stellare Richard Sandoval. 

Ma la ciliegina sulla torta è rappresentata dall'accesso gratuito all'Observation Deck at 300, il punto di osservazione più alto di Abu Dhabi. Sorseggiate un tè accompagnato da panorami mozzafiato nel ristorante più alto della città al 74° piano. 

Ispirazione

Articoli che potrebbero interessarvi